Skip to content

Usi alternativi dell’olio di oliva

L’olio di oliva costituisce da sempre una costante nella vita delle persone che abitano il bacino del Mediterraneo, le quali ne fanno un largo uso in cucina… e non solo. Infatti, proprio grazie alle caratteristiche peculiari di questa sostanza, non è stato difficile trovare numerosi utilizzi in altri ambiti, quali la cura della persona, come abbiamo già visto, o della casa.

Vediamo quindi quali sono i possibili utilizzi alternativi dell’olio di oliva.

Animali domestici

– Le zampe dei cani, dopo la solita passeggiata, possono essere screpolate a causa dell’attrito con l’asfalto, soprattutto in estate: un massaggio con l’olio dunque può aiutare tantissimo a idratare e dare sollievo.

– Per i gatti invece, qualche goccia di olio di oliva nella pappa contribuisce a smaltire più facilmente i boli di pelo. Considerata la grande attenzione che prestiamo a tutto ciò che i nostri animali domestici ingeriscono, al fine di preservarne intatti salute e vitalità, è dunque nel nostro interesse assicurarci anche di utilizzare un olio extravergine di oliva di qualità, come quello che Oilalà produce da anni con passione e maestria.

Abbigliamento

– Come lucido per le scarpe in pelle, l’olio di oliva è imbattibile: non saranno più necessari prodotti maleodoranti e costosi, con un panno e qualche goccia di olio le vostre scarpe torneranno come nuove.

– Lo stesso discorso vale per gli accessori in cuoio: massaggiandoli con un po’ di olio, guanti, borse e cinture risulteranno rivitalizzati e nutriti, oltre che morbidi ed elastici.

Casa

– Uno degli usi più comuni dell’olio di oliva è come lubrificante, esso infatti riesce ad eliminare ogni cigolio e a far funzionare qualsiasi cerniera rumorosa: usatelo con un batuffolo di cotone ben intriso se le ante dei vostri mobili cigolano e in pochi minuti il problema sarà risolto.

– Per i mobili in legno l’olio di oliva è eccellente, infatti esso permette di eliminare la polvere dalle superfici e contemporaneamente di donare loro lucentezza e nutrimento.

– Anche sull’acciaio inox e sugli oggetti in rame l’olio di oliva svolge un’azione notevole: dopo la normale pulizia lucidate le superfici con qualche goccia di olio utilizzando un panno. Il risultato è assicurato.

– Se ci sono residui di etichette o adesivi su ripiani o utensili, vi basterà far agire l’olio per qualche minuto e poi sfregare: tutta la colla verrà via.

Piccoli inconvenienti

– Capita, quando ci si dedica al bricolage o alla pittura, di avere le mani sporche di vernice, difficile da togliere se non con prodotti chimici. Vi consigliamo invece di provare con olio di oliva e un po’ di sale o zucchero: vedrete la vernice venire via rapidamente e la pelle delle vostre mani risulterà liscia e idratata.

– Può accadere, soprattutto quando si ha a che fare con i bambini, di dover fare i conti con la gomma da masticare nei capelli. Invece di ricorrere a soluzioni drastiche come il taglio della ciocca interessata, può essere utile applicare qualche goccia di olio di oliva e far agire per dieci minuti. La gomma verrà via facilmente e i vostri bambini vi ringrazieranno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *